More stories

  • in

    Le risposte intelligenti nei messaggi Android sono ora disponibili per più utenti

    L'anno scorso, Google ha introdotto le risposte intelligenti ai messaggi per gli utenti Android. All'inizio, l’implementazione di questa nuova funzionalità era limitata solo a pochi utenti, i quali hanno così fatto da “test”. Adesso, però, numerosi utenti hanno cominciato a riportare di essersi ritrovati questa funzionalità all’improvviso sui propri dispositivi. Ma di cosa stiamo parlando? Le risposte intelligenti sono brevi messaggi che alcune app di Google possono generare automaticamente in risposta a ciò che ricevi (vedi l'esempio dell'immagine in basso). Ciò implica che tale utilissima opzione potrebbe essere estesa ad un pubblico più ampio. Altre segnalazioni sono apparse su "Reddit", dove è stato riportato che tale fuzionalità sia "appars" su dispositivi Android non di utlimissima generazione come il Nexus 6. Se ti piacerebbe la comodità delle risposte intelligenti ma ancora non è presente sul tuo device, puoi anche provare Google Reply, poiché aggiunge la stessa funzionalità ad altre applicazioni come Hangouts.
  • in

    Bug iOS: Siri legge a chiunque il testo dei messaggi notificati

    È da poco stato scoperto un nuovo bug su iOS che consente a Siri di leggere le notifiche nascoste dei messaggi presenti nella lock screen. Attualmente, su iPhone è possibile nascondere il contenuto dei messaggi che vengono notificati ad iPhone bloccato, in modo tale da poterli leggere soltanto quando il device viene sbloccato. Ora, però, un bug di iOS permette a chiunque di leggere il contenuto di questi messaggi, semplicemente sfruttando Siri: basta chiederle “leggimi le notifiche” e Siri leggerà i messaggi anche senza bisogno di sbloccare il telefono. L’unica eccezione riguarda l’app Messaggi di Apple (in questo caso Siri leggerà il testo solo se il telefono è sbloccato), mentre per le notifiche dei messaggi WhatsApp, Telegram o Skype, chiunque potrà accedere al contenuto del messaggio. Apple non ha ancora indicato quando sarà disponibile una soluzione, ma si ipotizza verrà inclusa già in iOS 11.3. A questo punto, cosa puoi fare per impedire a Siri di violare la tua privacy? Niente panico, se vuoi restare l'unico ad avere accesso al contenuto dei tuoi messaggi, hai due strade: • Disattivare le notifiche per WhatsApp, Telegram o Skype, in Impostazioni > Notifiche; • Disabilitare del tutto Siri a iPhone bloccato in Impostazioni > Siri & Cerca > Consenti Siri quando bloccato.