Tag Archives: aggiornamento

È stato rilasciato iOS 12.0.1: novità, risoluzione bug e 70 nuove emoji

Nella giornata di ieri è stato rilasciato il primo aggiornamento di iOS 12 per correggere dei bug ed introdurre qualche piccola novità. L’aggiornamento, infatti, ha aggiunto oltre 70 nuove emoji, che includono: capelli rossi, capelli grigi, capelli ricci, viso infreddolito, faccia da festa, viso con cuori, mango, canguro, pavone, aragosta, cupcake e molte altre. Inoltre, è stato introdotto il supporto per l’eSIM, che è una SIM digitale che ti consente di attivare un piano cellulare da un gestore telefonico senza la necessità di utilizzare una scheda SIM fisica. Per quanto riguarda le correzioni dei bug, iOS 12.0.1 risolve il problema di ricarica, di cui avevamo già parlato (il cavo Lightning non ricaricava il dispositivo mentre lo schermo è spento) e corregge, inoltre, un bug che ha causato agli iPhone XS e XS Max un rallentamento della velocità WiFi. Vale la pena fare l’aggiornamento? Se il tuo dispositivo era stato “colpito” da uno di questi bug, ovviamente sì. In caso contrario, invece, suggeriamo di aspettare almeno una settimana ed aspettare che gli altri testino l’aggiornamento.

 

 

Share This

Novità  WhatsApp: ora segnalerà  i messaggi inoltrati

In un post pubblicato giovedì, WhatsApp ha annunciato una nuova funzionalità, per combattere la disinformazione diffusa attraverso la loro app, che indicherà quando un messaggio è stato inoltrato a qualcuno da un altro utente. L’etichetta verrà applicata non solo ai messaggi di testo ma anche alle immagini, video e audio. La società ha infatti comunicato di avere a cuore la sicurezza degli utenti, affermando “Ti invitiamo a pensare prima di condividere i messaggi che sono stati inoltrati. Come promemoria, puoi segnalare lo spam o bloccare un contatto con un solo tocco e puoi sempre contattare direttamente WhatsApp per chiedere aiuto “- Prima di lanciare la funzionalità in tutto il mondo, WhatsApp aveva testato la beta di questa nuova funzionalità in India e in Brasile, dove più di 300 milioni di cittadini utilizzano l’app e, in entrambi i Paesi, la piattaforma è spesso usata per la diffusione di pericolose voci virali. In Brasile, ad esempio, alcuni giornalisti hanno ipotizzato che la disinformazione, diffusa dall’app,  sul vaccino contro la febbre gialla abbia causato il risorgere della malattia in numeri senza precedenti. Il problema delle fake news è davvero importante, tanto che la società aveva annunciato lo scorso mese premi monetari illimitati “per la ricerca sulla diffusione di disinformazione sulla su WhatsApp” al fine di risolvere il problema.

Share This

WhatsApp consente di riprodurre i video di Facebook e Instagram all’interno dell’app

Grazie ad un nuovo aggiornamento, WhatsApp ti consentirà di riprodurre i video di Facebook e Instagram direttamente dall’app. Adesso, dunque, se mentre chatti con qualcuno riceverai il link di un video, facendoci tap sopra non sarai più mandato in altre app ma potrai guardare il video mentre continui a chattare.

Facebook ha lavorato per integrare le sue varie app, offrendo agli utenti un controllo più uniforme sui loro contenuti su Facebook, Instagram e WhatsApp.

La nuova funzionalità fa parte dell’ultimo aggiornamento iOS di WhatsApp che aggiunge, tra le altre cose, anche la possibilità di aggiungere e revocare i privilegi di amministratore di altri utenti in una chat di gruppo. L’aggiornamento per Android non è ancora stato rilasciato.

Share This

C’è da attendere al ristorante? te lo dice Google!

Google è ormai un indispensabile strumento per la vita di tutti i giorni, soprattutto per evitarci ore di traffico. Questa volta, però, il colosso di Montain View, ha deciso di aiutare tutti gli amanti del gourmet e a chi non vuole perdersi mai una cena nel proprio locale preferito. Come?

Google ha da poco rilasciato un nuovo aggiornamento per la versione iOS di Maps, dove, tra le varie novità, vi è la possibilità di visualizzare i tempi di attesa medi di oltre un milione di ristoranti in tutto il mondo. Il nuovo update, inoltre, ti consentirà di trovare più facilmente le recensioni su un determinato ristorante, così da dare un’idea più chiara a coloro che intendevano visitarlo. Si tratta, quindi, di un arricchimento delle schede informative che troviamo nelle pagine dedicate agli esercizi commerciali su Google Maps.

 

Si tratta di un aggiornamento davvero utile e dalle grandi potenzialità. Basti pensare a quella volta in cui ti è capitato di andare a cena fuori e di rimanere per ore all’esterno del ristorante in attesa di un tavolo libero

Ma come fa Google a dirti quanto dovrai aspettare? Il tempo di attesa, in realtà, viene calcolato analizzando i dati statistici riguardanti il numero di persone registrate all’interno del locale nel corso degli anni. Si tratta quindi di un calcolo approssimativo, che non deve essere preso alla lettera. Potrebbe infatti capitare che il tempo stimato, visualizzato sullo smartphone, sia diverso da quello reale ma, nonostante ciò, si tratta di una funzionalità davvero utile: ad esempio, quando si è in viaggio e non si conosce bene un locale o non si è avuto il tempo di prenotare un tavolo al ristorante. In questo caso basterà sfruttare Google Maps e la scheda dell’esercizio, per decidere in quale locale andare.

Share This