L’anello fitness di Motiv finalmente supporta Android

Per chi non lo conoscesse, l’anello Motiv misura passi, sonno, riposo, battito cardiaco attivo e si sincronizza con lo smartphone tramite Bluetooth.

Per farlo funzionare, però, vi è bisogno della relativa app che, dopo una versione beta rilasciata da aprile, è ora disponibile anche per gli utenti Android (con tutte le funzionalità che erano già presenti al momento del lancio nella versione iOS).

Questo minuscolo fitness tracker, inoltre, funziona con l’assistente vocale Alexa di Amazon e può condividere i dati raccolti con i tuoi amici e familiari. L’app completa supporta ora anche Google Fit, offrendo un modo per confrontare i dati di Motiv con le informazioni raccolte con altre app e dispositivi. Ci piacerebbe poter dire che l’app ti permetterà di associare l’anello con qualsiasi dispositivo Android, ma purtroppo non è così. Motiv, al momento, supporta 12 smartphone: Samsung Galaxy S7, S7 Edge, S8, S8 +, S9, S9 +, Nota 5 e Nota 8, Google Pixel e Pixel XL, Pixel 2 e Pixel 2 XL. La lista, però, è destinata a crescere.

 

Share This