Huawei accusata di rubare i segreti commerciali di Apple

Non è un buon periodo per Huawei che, dopo i problemi con gli USA, si trova ad a dover affrontare anche questa accusa. Secondo un rapporto pubblicato ieri da “The Information”, sembrerebbe infatti che l’azienda cinese usi delle tattiche “dubbie” per provare a decodificare la tecnologia di Apple e di altri concorrenti nel mercato dell’elettronica. Secondo The Information, che ha citato fonti anonime, Huawei avrebbe contattato fornitori e dipendenti della catena di montaggio Foxconn, per informazioni sulle parti utilizzate nei prodotti Apple, dai monitor della frequenza cardiaca Apple Watch ai cavi dei connettori nel MacBook Pro. Secondo il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti, Huawei avrebbe un vero e proprio programma che premia i dipendenti per il furto di informazioni, con bonus che aumentano in base al valore confidenziale delle informazioni raccolte. Mentre il furto di segreti commerciali non è una novità tra le aziende tecnologiche, le nuove accuse contro Huawei rappresentano “un sistema più sfacciato ed elaborato di ricerca di informazioni segrete”, riporta The Information.

Share This