Tutte le App Android

Best Flashlight LED Pro for Android

Quante volte ti capita di restare al buio ed hai la necessità di avere a portata di mano una torcia?

Da oggi non avrai più questo problema grazie a "Flashlight". Un'app tanto semplice quanto utile, illuminerà il flash del tuo smartphone per fornirti tutta la luce necessaria. Inoltre ti offre anche l'opzione SOS, la modalità stroboscopica (con 10 diverse frequenze) e molto altro ancora. 

Che aspetti? Non restare più al buio grazie all'AppGratuita di oggi.

Share This

Ghostbusters World disponibile sia per Android che iOS

Se sei un nostalgico dei Ghosthbusters, o sei semplicemente alla ricerca di un nuovo passatempo a portata di smartphone, la news di oggi può fare al caso tuo. Da ieri, infatti, il tanto atteso gioco Ghostbusters World è disponibile sia per Android che per iOS, la cui particolarità è la presenza della realtà aumentata, grazie alla quale potrai andare a caccia di centinaia fantasmi in giro per il mondo. Così come per Pokémon Go, ti troverai a dover correre da un lato all’altro della città per combattere e catturare dei terribili fantasmi e, con un lancio tempestivo della trappola fantasma, sarai in grado di catturarli e conservarli, proprio come un vero Ghostbuster. Una pecca: essendo online da pochissime ore, non è ancora disponibile la lingua italiana, che crediamo non tarderà ad arrivare anche perché siamo convinti che, in breve tempo, Ghostbusters World diventerà assolutamente virale!

Ecco i link dove poter scaricare l’app:

Ghostbusters World  iOS
Ghostbusters World Android  

Share This

Screen Recorder Pro

Screen Recorder Pro è un registratore di schermate di elevata qualità, che ti consente di non mettere un freno alla tua fantasia o esigenze. L’app ha molteplici funzioni, come la possibilità di includere o meno l’audio, oppure tagliare ed editare la registrazione.

Che aspetti? Registra in piena libertà con l’AppGratuita di oggi!

Share This

Arriva Asper P, uno smartphone Android da 12mila euro!

Dopo due anni dal fallimento della Vertu, il produttore britannico è tornato sul mercato con un nuovo smartphone prodotto in Cina: Asper P. Si tratta, però, di uno smartphone di lusso, destinato ad utenti di nicchia essendo realizzato con materiali molto pregiati e avendo prezzi…stellari! È realizzato completamente a mano in Inghilterra, ha un telaio in titanio indistruttibile, vetro in zaffiro 133 carati e la cover in vera pelle o, a scelta, in oro. Il prezzo è appunto esagerato ma, le sue specifiche tecniche, davvero irrisorie: uno schermo da 4,97” full HD, 6GB di RAM e 128 GB di memoria interna, sistema operativo Android Oreo con interfaccia personalizzata. Il punto di forza, però, è un piccolo pulsante rosso al lato del telefono, che serve ad attivare il servizio Concierge: una persona, 24 ore su 24, sarà pronta ad aiutare per qualsiasi evenienza, dal progettare un viaggio o prenotare un tavolo per cena!

 

 

Share This

Ekstar Tic-Tac-Toe

Il Tris è sempre stato un ottimo passatempo, chi non ha riempito pagine e pagine di cerchi e crocette sfidando il proprio compagno di banco per distrarsi un po' ?! Con Ekstar Tic-Tac-Toe potrai continuare a giocare a tris direttamente dal tuo dispositivo Android. È possibile sfidare un secondo giocatore o allenarsi da soli. Chi riesce a piazzare tre segni in una fila orizzontale, verticale o diagonale vince la partita… l'importante è farlo più in fretta degli altri!

Cosa aspetti? Scarica subito l'AppGratuita di oggi

Share This

Android, i produttori dovranno pagare Google. Prezzi degli smartphone in crescita

In seguito alla maxi multa di luglio per abuso di posizione dominante, Google ha deciso di far pagare una quota ai produttori di smartphone europei per la pre installazione delle proprie app. Come si legge nel post del blog ufficiale, Big G ha comunicato che a partire dal 29 ottobre Android sarà ancora gratuito ed opensource ma, i produttori per i device commercializzati all’interno dell’Area Economica Europea, dovranno pagare delle vere e proprie licenze. Questo significa che i produttori avranno tre tipi di “pacchetti” tra cui scegliere, con prezzi differenti, a seconda delle app e servizi che vogliono includere. Cosa comporterà tutto questo? Poiché gli utenti sono ormai abituati ad usare app come Gmail, YouTube o Maps, i produttori preferiranno pagare la licenza (fino ad ora gratuita). Ovviamente tutto ciò avranno un forte impatto sul consumatore finale, il quale vedrà crescere ancora di più i prezzi di smartphone e tablet.

 

 

Share This

File Manager by Augustro

Copia, taglia, incolla, rinomina, sposta e riproduci i tuoi file

File Manager è un gestore di file leggero ma con funzionalità avanzate. L’app supporta selezioni multiple di file, c'è la possibilità di vedere le varie directory ed organizzare i file per tipologia.

Che aspetti? Gestisci i tuoi file grazie all'AppGratuita di oggi!

Share This

Il mistero del Castello del Prugnolo

Tuo zio Henry ha la fama di aver scoperto dei tesori perduti e ha richiesto il tuo aiuto nella ricerca di un artefatto misterioso. In questo classico gioco puzzle di avventura dal bellissimo design, dovrai partire per esplorare il dimenticato Castello del Prugnolo del 14° secolo, l’oscura foresta e le strutture circostanti. Sei pronto?

Scopri i passaggi nascosti, gli indizi e i puzzle lungo il cammino con l’AppGratuita di oggi!

Share This

Fortnite è ufficialmente disponibile su Android! Ecco come scaricarlo.

Fortnite, il Battaglia Royale più popolare al mondo è finalmente disponibile per tutti gli utenti Android. I suoi sviluppatori infatti, Epic Games, in precedenza aveva fatto sì che il gioco potesse esser scaricato solo “su invito” ma moltissimi utenti non lo hanno mai ricevuto. Quindi, come scaricalo? Dando una rapida occhiata al Google Play Store vi accorgerete che Fortnite non è presente. L’app infatti è scaricabile andando, dal vostro device, sul sito ufficiale di Epic Game e procedere con il download. Una volta fatta questa operazione, l’app dovrà essere installata: bisognerà, quindi, andare nelle Impostazioni del vostro device, fare tap poi su Sicurezza ed abilitare l’installazione da sorgenti sconosciute. Alcuni device, invece, potrebbero procedere all’installazione immediatamente dopo il download. Non vi preoccupate, la procedura sembra difficile ma è molto semplice, oltre che sicura. Buon divertimento!

 

 

Share This

Presentati Pixel 3 e 3 XL, i telefoni Google più costosi di sempre

Come avevamo annunciato ieri, Pixel 3 e Pixel 3 XL sono finalmente arrivati e non c’è molto di cui essere sorpresi. Per quanto riguarda l’aspetto, infatti, tutti i rumors si sono rivelati veritieri. Pertanto, quali sono le novità hardware? Prima di tutto, la fotocamera: singola sul retro e doppia nella parte anteriore, che consente di scattare foto grandangolari (ottima quindi per dei selfie a prova di Instagram!). Sono davvero tante le funzioni della nuova fotocamera, tutte da scoprire, tra cui “scatto migliore” in cui l’intelligenza artificiale sceglierà, tra una serie di scatti, l’immagine venuta meglio. Il sistema operativo è Android 9 Pie con la sua suite di strumenti “Benessere Digitale” per cercare di fare un uso più sano dello smartphone. Entrambi i device, inoltre, supportano la ricarica wireless e sono resistenti ad acqua e polvere. I nuovi smartphone possono essere preordinati già da adesso ma sarà possibile acquistarli solo dal 2 novembre. I prezzi? Pixel 3 costa 899€ nella versione da 64GB e 999€ nella variante da 128GB. Pixel 3 XL, invece 999€ da 64GB e 1099€ da 128GB.

 

 

 

Share This