Author Archives: admin

Un’app per creare bellissime stories

Vorresti creare delle story più personalizzate per sorprendere i tuoi follower? Con Unfold: Stories puoi creare storie bellissime e coinvolgenti per Instagram, Snapchat e Facebook, con oltre 25 modelli dallo stile minimal e facili da usare. Esporta poi le storie sul tuo rullino fotografico per caricarle facilmente sui vari social.

Distinguiti dagli altri ed esci fuori dagli schemi con l'AppGratuita di oggi!

 

Share This

Ringtone Maker Pro

Ringtone Maker Pro è un’applicazione che ti consente di creare, direttamente dal tuo Smartphone Android, suonerie personalizzate utilizzando una selezione dei brani mp3 presenti nella memoria del device o i file audio registrati dal tuo smartphone. Oltre ad essere veloce e stabile, è dotata di funzioni di dissolvenza in apertura e chiusura e impostazioni predefinite di qualità per le suonerie.

Cosa aspetti? Scarica subito l'AppGratuita di Oggi!

Share This

Stupisci i tuoi amici con incredibili fotomontaggi

Aftercut è una simpatica app di editing fotografico che ti permetterà di modificare le tue immagini con estrema semplicità: basta ricalcare con il dito una selezione dell'immagine da tagliare e riutilizzare in altre foto. Cancella lo sfondo, usa gli effetti fotografici, crea simpatici fotomontaggi e collage da condividere sui tuoi social network preferiti.

Share This

Monument Valley

Monument Valley è un puzzle game traboccante di enigmi che ti stupirà visivamente rendendoti partecipe della trama. Dovrai, manipolare delle ingegnose architetture per condurre la silenziosa principessa Ida verso un mondo incantato. Monument Valley è un viaggio surreale tra fantastici elementi architettonici e geometrie impossibili, dove scoprirai sentieri nascosti, svelerai illusioni ottiche e dovrai battere in astuzia l'enigmatico popolo dei corvi.

Share This

Diventa un guru dell’astronomia con Sky Safari

SkySafari 6 è un potente planetario che ti metterà l’universo a portata di mano ed è incredibilmente facile da usare! Tieni il tuo dispositivo al cielo e individua rapidamente pianeti, costellazioni, satellitimilioni di stelle, nebulose e galassie. SkySafari 6 è il tuo compagno ideale per osservare le stelle sotto il cielo notturno ed, inoltre, non è necessaria una connessione, ancora meglio!

 

 

 

 

Share This

Splashtop Wired XDisplay

Usa il tuo iPhone come un secondo monitor

Splashtop Wired XDisplay è un’applicazione che consente di trasformare, semplicemente e senza troppe impostazioni, il proprio iPhone in un secondo monitor per Mac e/o PC. Basta collegare i dispositivi con il cavo, installare un’app sull’iPhone e una sul computer, e il gioco è fatto. Facile, veloce ed intuitivo

Che aspetti? Scarica subito l’AppGratuita di oggi!

 

Share This

QR Code Pro

QR Code Pro è estremamente facile da usare: ti basterà posizionare il tuo dispositivo di fronte al codice a barre o codice QR che vuoi scansionare e l’app lo rileverà e lo scansionerà. È semplicissimo e non dovrai premere alcun tasto, né fare foto o zoomare. QR Code Pro può scansionare e leggere tutti i tipi di codici a barre o QR, compresi testi, URL, ISBN, prodotti, contatti, calendari, email, location, Wi-Fi e tanti altri formati.

Scarica subito l'AppGratuita di oggi!

Share This

La versione di Apple iOS 11.4 ha una grande funzionalità segreta

Apple ha rilasciato una nuova versione di iOS 11.4 ma c’è una funzionalità che non è stata svelata. Il merito della scoperta va alla società di sicurezza ElcomSoft che ha scoperto questa funzionalità nascosta, “USB Restricted Mode”, di cosa si tratta? In breve: la modalità con restrizione USB consente di utilizzare la porta Lightning solo per la ricarica solo se il dispositivo collegato non viene sbloccato correttamente nell’arco di sette giorni. Per sbloccare il collegamento tramite USB e abilitare, dunque, tutte le altre funzioni (come la sincronizazione su iTunes) è necessario aver inserito la password almeno una volta nei 7 giorni precedenti. Come mai è così utile? Lo è per contrastare le nuove tecniche di hacking che clonano le partizioni dei dispositivi iOS, facendole tornare indietro e le ripristinano dopo aver superato i tentativi d’inserimento password. Pertanto, mentre i possessori di iPhone sono probabilmente contenti di questo ulteriore livello di sicurezza (e privacy), staranno esultando di meno alcune forze dell’ordine, in quanto sarà più difficile ottenere i dati da device rubati o presi in custodia dalla polizia.  Nessuna meraviglia che Apple non stia pubblicizzando questa funzione.

È interessante notare che la USB Restricted Mode era originariamente presente nella beta di iOS 11.3, ma è stata tolta poco prima del rilascio e da allora non è stata più introdotta. Ciò significa che potrebbe essere ritirata una seconda una volta (trattandosi di una versione beta). 

Share This

Android P Beta è ora realtà

Dopo molti rumors, qualche ora fa Google ha annunciato nel corso l’evento I/O – la conferenza degli sviluppatori in corso a Mountain View – la nuova versione Beta di Android P. Ma, prima di tutto, quando sarà possibile scaricarlo? Android P uscirà entro dicembre e, al momento, solo una manciata di cellulari sono compatibili, ma la società sta collaborando anche con un gruppo di sviluppatori di terze parti, per consentire a molti più utenti di poter provare la versione Beta del sistema operativo mobile. Android P avrà una nuova grafica – che lo rendono molto simile agli aggiornamenti iOS per iPhone X – ma, soprattutto la nuova attesa funzione “Adaptive Battery”, che consentirà di vedere quanto e come utilizziamo una determinata app e, di conseguenza, distribuirà i consumi della stessa. Allo stesso modo, per  contenere il consumo energetico, sarà presenta una funzione analoga per la luminosità, chiamata Adaptive Brighteness

 

Non saranno  solamente gli smartphone Pixel a poter provare la Beta del nuovo sistema operativo, ma sarà possibile scaricare Android P anche su smartphone Nokia, Vivo, OnePlus o anche Xiaomi, Sony e Oppo. Ci teniamo, però, a ricordare che solo gli sviluppatori potranno scaricare questa versione e cliccando qui sarà possibile leggere l’elenco ufficiale degli smartphone supportati ma soprattutto capire come effettuare la richiesta per l’aggiornamento alla versione di prova di Android P.

Share This

WhatsApp consente di riprodurre i video di Facebook e Instagram all’interno dell’app

Grazie ad un nuovo aggiornamento, WhatsApp ti consentirà di riprodurre i video di Facebook e Instagram direttamente dall’app. Adesso, dunque, se mentre chatti con qualcuno riceverai il link di un video, facendoci tap sopra non sarai più mandato in altre app ma potrai guardare il video mentre continui a chattare.

Facebook ha lavorato per integrare le sue varie app, offrendo agli utenti un controllo più uniforme sui loro contenuti su Facebook, Instagram e WhatsApp.

La nuova funzionalità fa parte dell’ultimo aggiornamento iOS di WhatsApp che aggiunge, tra le altre cose, anche la possibilità di aggiungere e revocare i privilegi di amministratore di altri utenti in una chat di gruppo. L’aggiornamento per Android non è ancora stato rilasciato.

Share This